• 21/11/2017 alle 17:35 #57416
    Foto del profilo di Silvia LonardoSilvia Lonardo
    Amministratore del forum

    Mamme di bambini che vanno alle elementari e che quindi si trovano alle prese con i compiti: cosa fate quando vostro figlio è in difficoltà ma nemmeno voi sapete come si risolvono?

    Sembra assurdo, ma io certe volte mica li capisco, soprattutto quelli di matematica in cui vengono applicati dei metodi che personalmente non avevo mai visto oppure vengono chieste delle cose in un modo che però non è molto chiaro e sui libri non ci sono spiegazioni (che evidentemente vengono date solo a voce).

    Vi affidate a internet? Gruppi di mamme? Gruppo whatsapp di classe? Gli fate lasciare in bianco l’esercizio (o glielo fate sbagliare) e poi ci penserà la maestra a correggerlo o a mettergli un brutto voto così la prossima volta starà più attento?

  • 22/11/2017 alle 10:02 #57424
    Foto del profilo di BarbarellaBarbarella
    Partecipante

    Io in prima battuta cerco spiegazioni sul libro. Se gli appunti o gli esercizi precedenti non sono chiari a sufficienza,  preferisco lasciar stare, avvisando la maestra che mio figlio non ha capito come risolvere l’esercizio. Infatti il timore è quello di confondergli le idee con altri metodi. Nel limite del possibile preferisco evitare i gruppi whatsapp che danno il via ad una ridda di messaggi incontrollabili….

    Vedrai che piacere alle medie. I primi mesi della prima media studiavo anch’io le lezioni per seguire il programma e potere aiutare mia  figlia. Poi per fortuna è diventata autonoma…Ci sono cose che magari uno ha fatto alle medie o i primi anni di liceo, magari per giunta con altri metodi, oppure non abbiamo fatto proprio. Se ti assenti per qualche mese poi lì è davvero difficile riuscire ad aiutare  ogni tanto.

  • 22/12/2017 alle 11:58 #57638
    Foto del profilo di Mamma con MeMamma con Me
    Partecipante

    Ciao, anch’io mi sono trovata a volte in difficoltà, soprattutto perché alcune metodologie didattiche sono per me nuove, tipo il metodo analogico Bortolato, che ammiro tantissimo, ma conosco poco. A volte mi sono affidata a internet per cercare di capire meglio e aiutare mio figlio, quando, invece, sono in panne scrivo sul diario e cerco la collaborazione delle insegnanti.

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.