• 31/01/2017 alle 14:53 #9933
    Foto del profilo di MercedesMercedes
    Partecipante

    Imparare l’inglese da piccoli
    Da poco sto cercando di insegnare l’inglese alle mie bambine, anche se non sono madrelingua inglese. Il mio livello è abbastanza buono e credo che, visto il livello base a scuola, bisogna fare qualcosa in più.
    Purtroppo ho iniziato un po’ tardi.

    Voi come fate per insegnare l’inglese ai vostri piccoli?

  • 01/02/2017 alle 16:00 #14751
    Foto del profilo di RominaRomina
    Partecipante

    La mia bambina ha solo 2 anni, però ho visto che guardando i cartoni in inglese ha già imparato a dire Hello. I bambini sono delle spugne a questa età.

  • 16/02/2017 alle 14:19 #14750
    Foto del profilo di Silvia LonardoSilvia Lonardo
    Amministratore del forum

    I miei stanno imparando qualcosa guardando video su youtube e cartoni animati in inglese, ma non riescono a fare una conversazione in inglese, più che altro memorizzano parole e piccole frasi…ma credo che per imparare a parlare serva qualcuno che ti faccia fare conversazione e non il semplice ascolto passivo

  • 17/02/2017 alle 09:21 #14749
    Foto del profilo di LauraLaura
    Partecipante

    Il mio bimbo piu’ piccolo grazie ai cartoni di Pokoyo sa alcuni nomi dei colori in inglese. Da piccoli sono veramente veloci nell’assimilare

  • 18/02/2017 alle 22:12 #14748
    Foto del profilo di Erika mezziniErika mezzini
    Partecipante

    Anche il mio bambino che ha 3 anni con i video su YouTube ha imparato un sacco di parole ma come Silvia credo anch’io che per imparare bene a fare conversazione ci voglia una persona che conosca bene l’inglese con cui parlare

  • 23/02/2017 alle 15:05 #14747
    Foto del profilo di monica italianomonica italiano
    Partecipante

    La mia piccolina guarda peppa pig in inglese oppure dora and friends, imparando così tante paroline nuove

  • 26/02/2017 alle 15:41 #14746
    Foto del profilo di Sara AielloSara Aiello
    Partecipante

    Io insegno lingue straniere e cerco di imparare un pochino a mio figlio qualche parolina. Lo faccio in maniera “giocosa” attirando la sua curiosità, introducendo l’argomento con ” sai come si dice questa parola in inglese”? Poi puoi provare anche tanti video su YouTube! 😉 

  • 26/02/2017 alle 15:59 #14745
    Foto del profilo di monica italianomonica italiano
    Partecipante

    si infatti….

  • 26/02/2017 alle 21:15 #14744
    Foto del profilo di KhadiKhadi
    Partecipante

    Anch’io penso che per imparare davvero la conversazione è necessaria. Il bambino si deve sforzare sia nel comprendere che nel dover rispondere. Inizialmente può anche rispondere in italiano, l’importante è che dimostri di aver capito, poi pian piano si va avanti stimolando le sue reazioni.

    Io con l’inglese sono una schiappa, però mia figlia grande fa lingue ed insegna alla piccola e sembra che lei segua abbastanza… quella più indietro di tutte nelle lingue sono sempre io, ehehehh… mi sento una torda rispetto a loro!!

  • 26/02/2017 alle 22:37 #14743
    Foto del profilo di MercedesMercedes
    Partecipante

    Non è mai troppo tardi!

    Puoi cogliere l’occasione e imparare insieme alla tua piccolina.

    Non si smette mai di imparare 😉

  • 26/02/2017 alle 22:42 #14742
    Foto del profilo di MercedesMercedes
    Partecipante

    Sono d’accordo con te, ma anche se è poco, è meglio di niente. almeno iniziano ad imparare nuove paroline, a farsi l’orecchio e abituarsi a sentire un’altra lingua. Più esposizione c’è alla lingua meglio è. L’ideale sarebbe trovare una persona che lo parla bene, o un corso fatto apposta per i piccoli dove imparano giocando. Ma se non si trova, è meglio anche iniziare a casa con quel che si ha a disposizione: video, canzoni, libricini semplici che leggiamo noi (le parole basiche le conosciamo tutte).

    Happy English! 😉

  • 26/02/2017 alle 23:02 #14741
    Foto del profilo di KhadiKhadi
    Partecipante

    Sì!! Infatti è quello che devo fare!! Me lo dico sempre e vedo che quando ci mettiamo insieme otteniamo entrambe ottimi risultati : )

  • 28/02/2017 alle 20:51 #14740
    Foto del profilo di SaraSara
    Partecipante

    Fai bene anche io parlo inglese ma non essendo madrelingua non ho
    Mai osato ora mi rendo conto di aver sbagliato

  • 22/09/2017 alle 18:12 #56630
    Foto del profilo di Morena D.Morena D.
    Partecipante

    È verissimo che i bambini sono delle spugne. La mia piccola ha a che fare con l’onglese da quando ha 11 mesi perché frequenta un nido bilingue e giocando lo sta imparando davvero molto bene.

    È incredibile quanto riescano ad apprendere e a fare loro una lingua straniera con la semplicità che li contraddistingue

  • 27/09/2017 alle 21:40 #56698
    Foto del profilo di Mamma DolomiticaMamma Dolomitica
    Partecipante

    Io purtroppo sono davvero impedita con le lingue… quindi per me è impensabile parlare in inglese (che vergogna). La nonna materna (mia mamma) parla ai miei bimbi in spagnolo in quanto è madrelingua… e vedo che Lavinia inizia a capire davvero molte parole. Poi ogni tanto vado in paranoia perché è innegabile che l’inglese al giorno d’oggi è fondamentale… ma è così sbagliato non introdurlo in casa in tenera età? La scuola dite che ormai non basta più? poi se saranno attratti dalla lingua, spero che in autonomia cercheranno di svilupparlo sul web o sui libri…

  • 04/10/2017 alle 13:05 #56926
    Foto del profilo di Alice GardosiAlice Gardosi
    Partecipante

    Mio figlio ha 3 anni.

    Da quando era piccolissimo frequenta un corso di musica (music together – è presente in molte città) dove insegnano canzobi in italiano e successivamente le stesse in inglese.

    Quindi un po’ lo sta imparando cosi. Ripeto :ha solo 3 anni, quindi ripete le canzoni in inglese imparate a memoria , però penso sia utile

  • 05/10/2017 alle 08:44 #56936
    Foto del profilo di Mamma con MeMamma con Me
    Partecipante

    Ciao, anche i miei bambini si stanno approcciando all’inglese attraverso canzoni, cartoni animati in lingua originale e qualche parola che cerco di insegnare loro, senza costrizione. L’importante è che la vedano come un gioco e non un’imposizione, altrimenti si corre il rischio che lo prendano in antipatia e allora… aiuto!

    Ho trovato molto utile un’app gratuita per smartphone ( forse anche per tablet), si chiama Fun English, è ricca di giochi interattivi, semplici e divertenti, molto vari e stimolanti per l’apprendimento dell’inglese.

  • 05/10/2017 alle 09:30 #56940
    Foto del profilo di Vera BerardelliVera Berardelli
    Partecipante

    Sia all’asilo per la piccola che alle elementari per il mio ometto ci sono programmi di inglese. Poi a casa, essendo appassionato del videogioco Minecraft, il piccolo Mimmo sta imparando un sacco di parole inglesi che io e papà gli spieghiamo.

  • 15/10/2017 alle 19:49 #57038
    Foto del profilo di Donatella BroccardoDonatella Broccardo
    Partecipante

    Ciao, anche per me l’inglese è fondamentale. Mia figlia sembra abbastanza portata alle lingue straniere. Diciamo che quando ero piccola io tutte le canzone facevano “a na uana uac…” mentre lei, pur non capendo cosa sta cantando, ha un’ottima pronuncia.

    Questa estate abbiamo fatto un lungo viaggio in America e lei è tornata con l’accento e con molte parole. Le capitava di parlare con bimbi americani e, in qualche modo, si faceva capire.

    Da ottobre ha iniziato a frequentare un corso d’inglese con insegnanti madrelingua e le piace tantissimo. Sapeva già contare fino a 10, alcuni colori e altre cose. Diciamo che cerco di parlarle in italiano e in inglese, quindi un po’ cerchiamo di stimolarla anche in casa. Ora è più sicura, inizia già a formulare qualche piccola frase e le piace vedere i video in inglese.

    Viviamo tutto come un gioco senza troppa pressione.

  • 25/10/2017 alle 18:44 #57155
    Foto del profilo di cinzia torricinzia torri
    Partecipante

    L’anno scorso veniva una ragazza madre lingua inglese a fare un’ora di giochi e attività con le mie bambine, tutto sempre e solo parlando in inglese.

    E’ stato molto utile e mi piacerebbecontinuare… il guaio è che era un po’ caro e in più non vorrei caricare le mie bambine con troppe attività (hanno già artistica 2 volte a settimana e un rientro pomeridiano a scuola…)!Magari vederemo più avanti!

    A scuola cmq finora l’inglese mi sembra che venga veramente trascurato!!

  • 07/12/2017 alle 15:20 #57492
    Foto del profilo di Marlene MieleMarlene Miele
    Partecipante

    Mio figlio compirà 4 anni in febbraio. Oltre ai video e ai cartoni che avete già menzionato (Peppa Pig e Dora in inglese) vede anche molti video su YouTube con canzoni e filastrocche. tanto che adesso riconosce i numeri ma li pronuncia solo in inglese. Frasi non ne compone. Quindi credo che l’anno prossimo (quando avrà 4 anni e mezzo) lo iscriverò ad un corso. Ne abbiamo di vicini e validi, e quando sono piccoli secondo me imparano meglio.

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.