• 12/04/2017 alle 13:11 #9878
    Foto del profilo di ileniailenia
    Partecipante

    Tra poco rientro al lavoro e sono combattuta tra una quotidianità scandita da orari bene precisi, spostamenti, veloci e stressanti coi mezzi, da una parte all’altra di Milano in netta contrapposizione con la voglia di riprendere possesso della mia identità, di staccare la spina da casa e figli e confrontarmi con un’altra realtà…A voi è capitata la stessa cosa?

  • 13/04/2017 alle 09:44 #14626
    Foto del profilo di IvanaIvana
    Partecipante

    Ciao Ilenia, anche io sono combattuta, tra pochi mesi rientrerò a lavoro e se penso di dover lasciare la mia piccola sto male! Siamo un tutt’uno da 4 mesi più i 9 mesi nel pancione e il distacco sarà una tragedia. Dall’altro lato però bisogna pur riprendere e sicuramente rientrare in contatto con la realtà lavorativa ci aiuterà a ritagliarci uno spazio esclusivamente nostro. In bocca al lupo per il rientro!

  • 13/04/2017 alle 11:18 #14625
    Foto del profilo di ileniailenia
    Partecipante

    Ciao Ivana, eh già confermo, il distacco non è mai semplice soprattutto i primi giorni (anche per il solo semplice fatto di non poter visionare ed evitare piccoli bisticci, di crescita, tra coetanei)…Grazie e crepi il lupo!!

  • 22/09/2017 alle 18:06 #56628
    Foto del profilo di Morena D.Morena D.
    Partecipante

    Io ho appena concluso la mia prima settimana di rientro a lavoro, dalla seconda gravidanza.

    dopo la prima ero felice di rientrare mentre con il secondo un po’ meno, sarà che ha solo 4 mesi e ho dovuto mandarlo al nido ma la serenità questa volta sembra lontana.

     

  • 25/10/2017 alle 20:53 #57159
    Foto del profilo di ileniailenia
    Partecipante

    Caspita, 4 mesi è davvero piccino..immagino la preoccupazione e il fattore distacco 🙁

  • 27/10/2017 alle 13:59 #57194
    Foto del profilo di Mamma DolomiticaMamma Dolomitica
    Partecipante

    Ti capisco perfettamente!

    io sono socia in una realtà aziendale di consulenza, quindi questo ha sicuramente accelerato il mio ritorno al lavoro, ovvero al 4 mese dei bambini. Con Lavinia, la prima figlia, ho fatto molta fatica: tanti, troppi sensi di colpa. Con Lorenzo è stato più semplice. La vita è anche questa, lavoriamo per assicurare un felice futuro ai nostri bambini! d’altro canto non credo che potrei mai farcela a fare la mamma a tempo pieno: dopo la maternità obbligatoria in cui stavo 24 ore su 24 con loro ho capito che, per come sono fatta io, riesco a dare loro molto di più andando al lavoro. sono più carica, più serena e più presente nelle ore pomeridiane e serali che passiamo insieme!

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.